“Vorrei fare le mie condoglianze alla famiglia Regeni. Spero ci sia giustizia per loro, hanno tutto il mio sostegno”. Commossa, emozionata, Uma Thurman a Che tempo che fa prende qualche secondo fuori scaletta per appoggiare la causa dei genitori di Giulio Regeni. “Come genitore mi stavo preparando per entrare in scena e pensando alla mia carriera che si basa sul divertire le persone, mi ha fatto così male sentire parlare di questa perdita. Penso sia importante per loro trovare giustizia”. Paola Deffendi e Claudio Regeni hanno partecipato alla puntata di Che tempo che fa rileggendo la lettera inviata al leader egiziano Al Sisi pubblicata qualche settimana addietro: “Caro presidente dimostri al mondo che non ha nulla da nascondere e consegni gli indagati per la morte di Giulio alla giustizia italiana”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili