È più stressante fare l’influencer che lavorare in una fattoria. A livello fisico è duro fare il contadino, ma psicologicamente è molto più duro il mio lavoro“. Lo sostiene Taylor Mega, influencer da due milioni di followers che durante l’ultima puntata di “Fuori dal Coro” è stata interpellata per commentare il confronto tra una influencer che guadagna mille euro per una foto e una contadina che guadagna mille euro al mese per mungere le capre. “Chi preferite? Votate per la contadina, non fatemi fare brutta figura che quella lavora e si sveglia alle 4 del mattino”, si è lasciato sfuggire il padrone di casa, Mario Giordano.

Taylor Mega non ha reagito bene. “Bisogna rispettare ogni lavoro. Sia chi fa la contadina e alleva le capre, sia chi fa il lavoro dell’influencer. Sono due lavori ben distinti ma che vanno rispettati. Se fosse così facile, lo farebbe chiunque. Anche io vengo da una famiglia di allevatori di tacchini, sono diventata influencer dal nulla...” ha detto, un po’ stizzita, prima che Giordano la interrompesse. “Sa qual è il problema? Ci sto scherzando su ma il tema è molto serio. Si parla di dare valore ai soldi. Quando uno dice che per 80mila euro non si alza nemmeno dal letto magari è una battuta sfuggita male, ma fa perdere il significato dei soldi e della fatica che richiede guadagnare i soldi. Tutti i lavori ovviamente sono rispettabili, però bisogna anche rispettare la fatica e la preparazione” ha replicato il giornalista all’influencer che sogna di guadagnare un milione al mese.

Poco dopo Taylor Mega si è affidata ai suoi tanto amati social per sfogarsi contro la trasmissione di Rete 4: “Per fortuna che doveva essere una trasmissione di stampo giornalistico”, si è lamentata. “Non mi hanno fatto dire tre parole quando hanno visto che andavo contro il conduttore, che secondo me ha gestito malissimo la trasmissione. Ha deciso deciso di dare un taglio per prendere consensi non spiegando cos’è in realtà il vero significato di fare l’influencer. A un certo punto hanno spento i microfoni, io ci spero sempre di vedere trasmissioni intelligenti con un minimo di spessore. Mi sono rotta le palle”. Poi, inquadrando il tecnico del programma, gli ha detto: “La prossima volta non portare neanche i microfoni che tanto non mi fanno parlare”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Grande Fratello Vip, Ivan Gonzalez: “A 14 anni ho scoperto che mia sorella era mia madre, non riesco a chiamarla mamma”

next
Articolo Successivo

Sanremo 2020, Elisabetta Gregoraci: “Nicola Savino mi ha esclusa da L’Altro Festival per ragioni politiche”. Briatore: “Ciglione arrogante”. La Destra porta il caso in Vigilanza

next