Un video è diventato virale durante le feste natalizie: un nonno confonde la parola Minecraft con Mein Kampf e, al posto di un videogioco, regala al nipote il saggio del 1925 di Adolf Hitler. “Ma cos’è questo?”, chiede una voce francese fuori campo nella clip. Una scena surreale, ma costruita. Come ha spiegato chi ha diffuso le immagini, il comico Yann Stotz, si tratta infatti di una gag messa in scena proprio per sottolineare l’assonanza tra le due parole. “Tre anni fa ho regalato a mio figlio una copia di Minecraft – ha spiegato al giornale 20 Minuti – E ho pensato ‘è divertente che suoni simili a Mein Kampf’. Così quest’anno ho stampato una copia della copertina del saggio e l’ho attaccata sopra a un libro di Jules Verne per girare il video”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Inietta materiale fecale nella flebo del figlio: madre condannata a 7 anni per tentato omicidio

next
Articolo Successivo

Gemelli star di un reality show morti suicidi. A uno di loro era stato diagnosticato un cancro

next