“Se temo ripercussioni sul governo per le tensioni al Senato? No, non temo affatto ripercussioni. Con tutto il rispetto e la prudenza del caso, procediamo spediti. Adesso ci sono queste verifiche, questo esame del Parlamento, ma procediamo molto concentrati”. Lo ha detto ai cronisti il premier Giuseppe Conte, al termine delle celebrazioni per il 53esimo anniversario dell’Iila

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Regionali Calabria, Rousseau conferma Aiello candidato presidente M5s. Elettorato spaccato: il sì passa per poco più di cento voti

next
Articolo Successivo

Open, Renzi usa il Senato per attaccare i magistrati: ‘Decidono cosa è politica e cosa no’. Poi cita Moro e Craxi: ‘No ai processi nelle piazze’

next