La foto del figlio di Briatore con addosso un piumino Moncler e scatta lo sfottò degli haters. È bastato che su Instagram l’ex manager di Formula1 mostrasse uno scatto che lo ritrae con il figlio Nathan Falco tenuto per mano, insieme a passeggio per le vie di Milano, per scatenare commenti acidi sul bimbo. “Ma come lo conciate questo bambino? – ha provocato un hater riferendosi alla scelta di un abbondante e lucido giaccone da far indossare a Nathan Falco – Non lo prendono per il c..o solo perché è ricco. Che tristezza!”. Un altro hater invece si è dedicato al rapporto tra gusto e costo del capo di abbigliamento sotto esame: “Sto giubbino non si può proprio vedere e pensare che sarà costato almeno un millino! Il buongusto non si compra”. E tra decine di difese d’ufficio di utenti per Flavio e Nathan Falco ecco sbucare le risposte di papà Briatore. Al primo commento il 69enne ha risposto: “L’unica tristezza sei tu, sfigato”. Al secondo, invece, ha dedicato un’analisi più attenta dell’acquisto casalingo indossato dal figlio avuto da Elisabetta Gregoraci: “Gli idioti sono gratis! Adesso ti blocco. Ps. Il Moncler edizione speciale costa molto di più di un millino”.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

La casa di carta, dal 3 aprile la quarta stagione su Netflix: diffuso il primo trailer. E c’è una sorpresa

next
Articolo Successivo

Tony Colombo, sospeso il concerto del cantante neomelodico: le forze dell’ordine lo hanno fatto scendere dal palco mentre intonava i suoi successi

next