“Chiedo scusa a tutti nuovamente perché comunque sia ho detto quella frase con troppa leggerezza, tanto che solo il giorno dopo mi sono accorta della gaffe”. Così Selvaggia Roma, ospite in studio a Live – Non è la d’Urso, si è scusata pubblicamente dopo le polemiche scatenate da una sua uscita infelice in una storia su Instagram: “Inizio a prenderle che mi sa che mi si è fermato il metabolismo! Ho una pancia! Avete presente i bambini africani? Ecco. Io sto facendo quella fine“, aveva detto riferendosi ad alcune compresse che voleva prendere per perdere peso.

Mi hanno detto di tutto, che sono razzista, omofoba… da un estremo all’altro. Quello che ho detto non è stato intenzionale per offendere, del resto anche io faccio parte dell’Africa – ha spiegato la showgirl a Barbara D’Urso -. Mio padre è tunisino. Ho riconosciuto il mio sbaglio e sono consapevole della sciocchezza che ho commesso, ma il massacro mediatico che ho subito mi è sembrato eccessivo. A Roma si usa questa espressione per indicare quando si ha la pancia ma non è comunque una giustificazione nella maniera più assoluta”, ha concluso chiudendo così la questione.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Live non è la D’Urso, Ivana Trump: “Donald o Rossano? Preferisco essere la baby sitter che la badante”

prev
Articolo Successivo

Live non è la D’Urso, lite tra Wanna Marchi e Gianluigi Nuzzi: “Lei è il simbolo di tutto ciò che mi ripugna”. Interviene la figlia Stefania Nobile: “Nuzzi tagliati le pa**e”

next