Il 2019 è stato un anno di festival cinematografici in verità concentrati per il sottoscritto quasi tutti da fine estate in poi. Una miriade d’immagini su grande schermo canalizzata in tanti film e cortometraggi che ho visto, presentato al pubblico, giudicato come giurato, scoperto in veste di ospite, o criticato nelle mie recensioni. Ma alcuni mi sono rimasti nel cuore, e voglio parlarne ora. Proprio nel cuore d’ottobre, un mese fa, si è svolta la Festa del Cinema di Roma, da dove, dopo un ricco ventaglio di film, articoli, interviste e appuntamenti in video, mi sono ritrovato un podio personale di tre titoli (sui cinque qui presentati).

Wrestlove e altri film che agli ultimi festival di cinema mi sono rimasti nel cuore

AVANTI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pinocchio, ecco il trailer del film diretto da Matteo Garrone. E Roberto Benigni torna a recitare

next
Articolo Successivo

Parasite e i suoi fratelli, tutti pazzi per il cinema coreano. E su Youtube c’è un archivio gratis

next