È morto Lucio Nisi, il fondatore del Plastic, lo storico locale notturno milanese famoso non solo in Italia ma anche nel resto del mondo. Nisi aveva 71 anni. Aperto nel 1980 in Viale Umbria (oggi ha cambiato sede e si trova in via Gargano), il locale è stato frequentato da personaggi come Andy Warhol, Keith Haring, Madonna, Freddie Mercury, Bruce Springsteen, Elthon John. Icona per i maggiori esponenti del mondo della moda, i più importanti designer e le modelle più famose sono stati spesso in pista fino a tardi. Hanno suonato e suonano al Plastic i migliori dj del mondo. Nisi ne è stato fondatore ma anche animatore: spesso presente alla serate del suo locale, in molti lo conoscevano e apprezzavano. Nisi era originario di Villa Castelli, in provincia di Brindisi, e dalla Puglia si era trasferito a Milano.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Vive sommerso dai rifiuti e dagli insetti, il caso a Pomeriggio 5: “Non mi lavo da anni, aiutatemi a fare una doccia”

next
Articolo Successivo

“Ettore Bassi mi fa guerra sui soldi e non vede le nostre figlie”: lo sfogo della ex moglie dell’attore

next