Alta marea da record nella notte, a Venezia, con 184 centimetri sul medio mare, il livello più alto dall’alluvione del 1966. Diversi i negozi sommersi dall’acqua, coi tavolini portati via e le passerelle smontate. Allagata la cripta di San Marco.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Acqua alta a Venezia, la sirena che ha anticipato una notte da incubo e i danni. E la Laguna aspetta i tre giorni di alta marea

next
Articolo Successivo

Venezia, vaporetti affondati e pontili distrutti: le immagini dell’alta marea con le raffiche di vento a oltre 100 km/h

next