Filippo Magnini è stato ospite di Eleonora Daniele a Storie Italiane e ha parlato con grande trasporto del suo amore per la showgirl Giorgia Palmas, con cui il campione di nuoto ha una relazione. “Quando il matrimonio?”, gli ha chiesto la conduttrice. “Quando non lo so, ma Giorgia me la sposo!”, ha risposto subito con un entusiasmo travolgente il nuotatore.

È una bellissima ragazza, anzi per me è la più bella del mondo. Però aldilà di questo ci sono tante altre cose che di lei mi piacciono: dal carattere, il fatto comunque che è una ragazza responsabile. È mamma e io l’ho sempre visto come un qualcosa in più…”, ha aggiunto. “L’ho conquistata con un tiramisù, sembrerà strano ma è così – ha rivelato poi Magnini ridendo – mi piace cucinare. Abbiamo iniziato a conoscerci subito dopo il mio compleanno e poco prima del suo compleanno. Quindi ci vedevamo da una decina di giorni e il giorno del suo compleanno invece di farle un regalo materiale, che poi le ho anche fatto, ho pensato di preparare la torta e l’ho fatto nella cucina dell’albergo dove alloggiavo. Ho preparato questo tiramisù per lei. Avevo una paura pazzesca, invece era anche molto buono e lei mi ha dato un bacio“, ha concluso Filippo Magnini.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Vieni da Me, Giancarlo Magalli: “Lavorare 8 anni con una persona con cui non si è in sintonia non è facile. Anche per lei eh…”

next
Articolo Successivo

Cirque du Soleil, in Italia c’è Corteo: “Lo show racconta il funerale immaginario di un clown” tra danze aeree, equilibrismi e magia

next