C’è questo dolore che mi porto dentro da un mese: la morte di Ida Colucci”. Alberto Matano a cuore aperto sul settimanale Diva e Donna racconta la sua difficoltà più grande: andare in onda con La vita in diretta e intanto vivere il dramma della scomparsa della sua più cara amica, l’ex direttrice del TG2 scomparsa il 19 agosto 2019. “Non volevo feste, però mi hanno fatto trovare la torta in studio, sono stati carini”, ha raccontato Matano nell’intervista riferendosi al nuovo team di lavoro di Rai1. Gruppo del quale fa parte la sua collega Lorella Cuccarini: “Lei non mi ha tolto la luce, lei è un travaso di luce. Veniamo comunque da storie diverse”. Matano ha poi spiegato come sta vivendo la “concorrenza” con Barbara D’Urso: “Lei è una grande professionista (…) Si è inventata un genere televisivo che in Italia non esisteva (…) Sono due prodotti diversi il nostro e il suo (…) il pubblico può scegliere”. Una sfida tv per ora vinta dalla D’Urso che al debutto nel suo Pomeriggio 5 ha ottenuto 1.485.000 telespettatori e il 16,4% di share nella prima parte e 1.581.000 e il 15,7% nella seconda contro La Vita in Diretta fermatasi a 1.381.000 e con 14,4% di share.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Grande Fratello prima edizione, parla Maria Antonietta: “Le edizioni di oggi? Cambiate: le donne sembrano galline che starnazzano per l’uomo di turno”

prev
Articolo Successivo

Antonio Ricci: “Quel maniaco sessuale di Ezio Mauro diceva che l’Italia era rovinata dalle Veline”

next