Per me è un diritto corteggiare una donna, specie se è una bella donna“: parole di Gigi Marzullo che, ospite di Pierluigi Diaco nel programma Io e Te, ha raccontato un lato inedito di sé. Oggi il conduttore è sposato con Antonella e gli anni di matrimonio sono 20 ma il suo passato da “latin lover” è venuto fuori e con tanto di tecniche di corteggiamento: “Corteggiamento? All’inizio sì, ma poi il momento del K.O. arriva. Quando devi fare gol, devi farlo”.

E Marzullo ha raccontato anche qualche particolare sulla sua routine di bellezza: “Tutte le mattina vado dal parrucchiere, prima di venire in Rai a registrare. Mi faccio uno shampoo, mi pettino e vengo a lavorare“. Ma Marzullo, re delle domande, ha mai sognato altro che non fosse una carriera da conduttore televisivo? “Volevo fare il medico. Avevo una grande sintonia con i malati di mente, ho sempre pensato che abbiano una sensibilità molto più pronunciata della nostra, che a volte non riescono a controllare. Non ti nascondo che di tanto in tanto vado ad Avellino in una clinica per persone con disturbi”.

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Bambino di 4 anni sostiene di essere la reincarnazione di Lady Diana: “Conosce tutti i dettagli della vita della principessa”

prev
Articolo Successivo

Jimmy Ghione, parla l’ex moglie Tania Paragoni: “Ecco la mia verità sul nostro divorzio”

next