Per festeggiare il sessantesimo compleanno, al Festival of Speed di Goodwood 2019 la De Tomaso ha svelato la P72, supercar che sin dal nome vuole rievocare e rendere omaggio alla P70, realizzata dal patron Alejandro insieme a Carroll Shelby a metà degli anni ’60. Realizzata in collaborazione con Apollo, la P72 può contare su un telaio monoscocca in carbonio e un cambio che dovrebbe essere manuale. Nessun dettaglio, per ora, sul motore. Ne verranno costruiti solo 72 esemplari, messi in vendita a un prezzo base di 750 mila euro.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Bmw X6, ecco il terzo capitolo. Più grande e high-tech – FOTO

next
Articolo Successivo

Ferrari, un torneo virtuale per aspiranti piloti

next