Per festeggiare il sessantesimo compleanno, al Festival of Speed di Goodwood 2019 la De Tomaso ha svelato la P72, supercar che sin dal nome vuole rievocare e rendere omaggio alla P70, realizzata dal patron Alejandro insieme a Carroll Shelby a metà degli anni ’60. Realizzata in collaborazione con Apollo, la P72 può contare su un telaio monoscocca in carbonio e un cambio che dovrebbe essere manuale. Nessun dettaglio, per ora, sul motore. Ne verranno costruiti solo 72 esemplari, messi in vendita a un prezzo base di 750 mila euro.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Bmw X6, ecco il terzo capitolo. Più grande e high-tech – FOTO

prev
Articolo Successivo

Ferrari, un torneo virtuale per aspiranti piloti

next