Grazie al suo fiuto ha individuato una neonata abbandonata tra i cespugli e ha “tirato” il suo padrone lì da lei, salvandole la vita. L’eroe di questa storia è Macho, un piccolo Jack Russell che con il suo potente fiuto da cane da caccia ha salvato la vita a una bambina abbandonata nella vegetazione in centro a San Pietroburgo, in Russia, come riferisce il tabloid britannico Mirror. Il cane era a passeggio con il suo padrone, un pensionato, e all’improvviso ha incominciato a tirare il guinzaglio nella direzione della neonata abbandonata, finché lui e il padrone non l’hanno raggiunta.

Quando è stata ritrovata, la piccola era in stato di ipotermia, troppo piccola e debole per piangere: se fosse rimasta lì ancora sarebbe sicuramente morta. Ma appena l’ha vista, il pensionato non ha pensato due volte a chiamare i soccorsi e portare la bambina, che respirava a stento, a una pattuglia di polizia poco distante. La bambina è stata poi ricoverata in ospedale e ora è fuori pericolo. La polizia sta indagando sull’accaduto, cercando di risalire all’identità dei genitori. Intanto però, la notizia ha fatto il giro del mondo e il cagnolino è diventato per tutti un eroe.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Lei lo lascia, lui colpisce la suocera in testa con una mannaia e poi manda un video alla ex: “Dolcetto o scherzetto?”

prev
Articolo Successivo

Bambino si addormenta con il tablet in carica sul letto: il dispositivo si incendia e si fonde con il materasso

next