La figura dell’imperatore romano Galba raccontata da Tacito nelle sue “Historiae” e da Plutarco in “Vite Parallele“. Sono le due versioni in latino e greco che si sono trovati da affrontare gli studenti del liceo classico nella nuova seconda prova della maturità. Problemi di matematica e fisica invece per lo scientifico mentre ai ragazzi di scienze umane è toccato affrontare la figura di Don Milani. Come sempre è il “toto autori” del liceo classico a spopolare creando un grande dibattito, soprattutto su Twitter, dove si sono sprecati i paragoni e le gare all’anno più difficile. “Io mi sono sempre lamentata del fatto che come seconda prova ho dovuto ‘tradurre’ Aristotele ma dopo aver visto la prova di quest’anno con Tacito e Plutarco smetto di lamentarmi all’istante“, ha scritto qualcuno.

E ancora: “Che nostalgia, Tacito della seconda prova al classico! Ogni tanto mi viene voglia di tradurre di nuovo: prendo il dizionario, scelgo un brano dal “versionario” (gergo liceale) e mi accingo pazientemente… E poi finisco su Netflix”; “Vi è uscito #Tacito e vedo la gente che si lamenta. Ma io, dopo esser sopravvissuta ad Aristotele, vi dico che in fondo vi è andata bene”; “La versione di #Tacito non si augura nemmeno al peggior nemico. Vi c’ho nel cuore, classicisti”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sabrina Paravicini, l’attrice di Un medico il famiglia e la sua lotta contro il cancro: “Insultata perché ho fatto la chemio e non cure alternative”

next
Articolo Successivo

Maturità 2019, Lory Del Santo rivela: “Quel giorno ero senza mutande e senza reggiseno”

next