La presenza di Sfera Ebbasta nella giuria di X Factor non è piaciuta a molti fan della trasmissione, ha generato nuove polemiche sull’opportunità di un suo ruolo nel programma dopo la strage del “Lanterna Azzurra” a Corinaldo, in provincia di Ancona. Nei mesi scorsi il trapper avrebbe dovuto vestire i panni di coach a The Voice of Italy, fermato in extremis dall’ad Rai Fabrizio Salini. Sky, complice Fremantle che produce entrambi i talent, ha scelto di arruolare nel cast Gionata Boschetti, questo il suo vero nome.

“Mi sono sentito offeso dalla scelta di Sky di chiamare Sfera Ebbasta tra i giudici di X Factor senza nessun rispetto per il nostro dolore“, a parlare è Francesco, fratello di Benedetta Vitali, che sei mesi fa proprio in quella discoteca, a soli 15 anni, ha perso la vita insieme ad altre cinque persone. “Ci avevano promesso indagini rapide. Aiuti psicologici dal servizio pubblico. Risarcimenti. Invece sei mesi dopo siamo soli con i nostri tormenti. Abbandonati. La notte che ha portato via Benny è senza colpevoli”, aggiunge la mamma Cinzia a Repubblica.

Il padre Corrado continua il suo sfogo di dolore: “Sapete qual è oggi la nostra paura? Essere dimenticati. Senza aver avuto giustizia per Benedetta. Mentre chi ha causato la sua morte è a piede libero. E magari sta organizCorzando altre feste per adolescenti, in magazzini fatiscenti come la discoteca di Corinaldo.” L’8 dicembre scorso Sfera Ebbasta avrebbe dovuto esibirsi su quel palco: “Benedetta amava Ultimo. Non è potuta andare a sentire il suo concerto ad Ancona, per cui aveva comprato i biglietti tanti mesi fa. È morta. Siamo andati noi, per lei. Ultimo ha dedicato ‘Farfalla bianca’ alle vittime della discoteca. Un cantante vero, non come Sfera che manda messaggi negativi per i ragazzi. No, non guarderò X Factor. Per rispetto a mia sorella e a Mattia, Daniele, Eleonora, Asia, Emma. È vero, Sfera si è tatuato sulla fronte sei stelline, per ricordare i nostri morti. Ma sono convinto che se gli chiedessi i loro nomi, non se ne ricorderebbe nemmeno uno”, conclude Francesco.

Nei giorni scorsi la produzione ha risposto a chi sottolineava la disparità di trattamento tra il trapper e Asia Argento, congedata dopo le accuse di molestie da Jimmy Bennett: “Sono vicende totalmente diverse. Per quanto riguarda Asia, di comune accordo con lei, Sky Italia e Fremantle hanno deciso di interrompere la collaborazione per la fase dei Live visto che in quel momento i contorni e i possibili sviluppi non erano chiari. Sulla vicenda, molto dolorosa, in cui Sfera si è trovato coinvolto, pensiamo sia giusto lasciare che la giustizia faccia il suo corso per rispetto verso le vittime e le loro famiglie.

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Gianfranco Pappalardo Fiumara arrestato per estorsione: interrogato per ore, è stato portato in carcere a notte fonda

prev
Articolo Successivo

Bradley Cooper e Irina Shayk si sono lasciati. E in molti si chiedono se c’entri Lady Gaga…

next