Il caldo afoso, sin dalle prime ore delle prove del mattino, ha accolto i fan e le oltre cinquanta stelle della musica italiana all’Arena di Verona, in occasione della dodicesima edizione dei Music Awards, che quest’anno cambia casacca e da Wind passa a Seat. Poco importa, nella sostanza l’evento rimane lo stesso: premiare le stelle della musica italiana per i loro recenti successi discografici (Oro, Platino e Multi Platino certificati da FIMI/Gfk Italia) e Live (basato su certificazioni SIAE, in collaborazione con Assomusica). Inoltre in scaletta ci sono anche le anteprime della colonna sonora dell’estate 2019.

Stasera in diretta su Rai Uno il primo appuntamento con la conduzione di Carlo Conti e Vanessa Incontrada. Arriveranno sul palco Laura Pausini e Biagio Antonacci, in attesa della partenza del prossimo tour negli stadi dal 26 giugno. L’accesso alle prove pomeridiane è limitato per non rovinare la grande sorpresa in serbo da parte dei due artisti per lo show. L’allegria di Laura e l’entusiasmo di Biagio hanno contagiato tutti i tecnici. Presente anche Luca Tommassini, direttore artistico del tour negli stadi di Laura e Biagio, che ha coordinato l’esibizione assieme al regista dello show sin dalle prime ore del mattino.

I fan si sono schierati fuori dall’Arena con ombrellini e cappelli, sotto il sole cocente, per non perdersi un selfie o una stretta di mano con l’idolo del momento. Ovazioni per Luciano Ligabue, pronto anche lui per gli stadi dal 14 giugno. Scene di isteria collettiva per i golden boys della musica italiana come Ultimo, Mahmood, reduce dal secondo posto a Eurovision Song Contest, e naturalmente Marco Mengoni. Previste le prove aperte sin dalle 18 per Elisa e J-Ax con il pubblico presente sulle gradinate. La cantautrice di Monfalcone è al settimo cielo perché torna a pubblicare brani in inglese con l’Ep “Secret Diaries”, in uscita in digitale il 7 giugno: “È un lavoro a cui tengo moltissimo. Ho deciso di tenere le primissime registrazioni perché mi piace quel sapore quasi ‘da provino’. C’è aria di casa, sono proprio io. C’è intimità, femminismo, l’idea di un America come un’isola che non c’è“.

Ma è soprattutto dietro le quinte che si respira aria di leggerezza estiva e complicità. Così sul palco mentre si avvicendano gli artisti per le prove, pacche sulle spalle e strette di mano tra colleghi, due chiacchiere e i complimenti per l’occasione. Il mondo della musica a volte depone l’ascia di guerra, a favore di un fair play politico e giusto.

Solare come sempre Alessandra Amoroso proporrà un medley dei sui successi, oltre al nuovo singolo con i Boomdabash “Mambo salentino” nella puntata di domani. “Sono molto contenta in questo periodo della mia vita professionale – ci racconta la cantante che ha tagliato il traguardo dei dieci anni di carriera -. Dopo la grande festa con i miei fan il 20 luglio a Cinecittà, mi prenderò una bella pausa per stare un po’ con la mia famiglia”. C’è da scommettere che non starà in silenzio: “Potrei anche riapparire di tanto in tanto con qualche singolo a sorpresa. Quantomeno se la casa discografica è d’accordo”. Per il mercato natalizio Alessandra potrebbe anche stupire con un album di cover internazionali, accompagnata da una grande orchestra. Affare fatto.

Ecco gli altri artisti in scaletta stasera: Francesco De Gregori, Antonello Venditti, Claudio Baglioni che riceve il premio Live per il Tour “Al Centro”, Cristina D’Avena, Dark Polo Gang, Salmo, Thegiornalisti, Emis Killa, Gemitaiz, Ermal Meta, Irama, Carl Brave, la strana coppia Gigi D’Alessio e Gué Pequeno insieme in “Quanto amore si dà”. Naturalmente i due coach di “The Voice Of Italy” faranno da apripista alla vincitrice, la 16enne Carmen Pierri. Ospiti speciali saranno Pio e Amedeo, che torneranno proprio all’Arena di Verona il 23 settembre con il nuovo show.

Calato il sipario sulle prove della prima puntata, domani si replicherà con altrettanti ospiti che presenteranno i nuovi singoli e tormentoni estivi. Lo show della seconda puntata è stato registrato ieri, lunedì 4 giugno, anche per non entrare in concorrenza diretta con la Finale di “The Voice of Italy” di Rai Due. Fare (quando si può) il gioco di squadra.

(Foto di Elena Di Vincenzo)

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Maria De Filippi è pronta a lanciare un nuovo programma: ecco chi ha scelto come conduttrici

prev
Articolo Successivo

RaiUno, i programmi estivi affidati a molti “amici” della Lega (sconosciuti o quasi): da Poletti biografo di Salvini a Monica Marangoni

next