Anche Salvatore, fratello di Pino Daniele, partecipa alla contestazione degli striscioni contro il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, atteso oggi a Napoli per prendere parte al Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica. Dal balconcino della sua casa, nel centro storico, ha esposto la scritta: “Questa Lega è una vergogna, lo diceva anche mio fratello Pino”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

M5s, D’Uva: “Iva su assorbenti? Non l’abbiamo abbassata per l’ambiente. Si torni a coppette mestruali e pannolini lavabili”

prev
Articolo Successivo

Campagna elettorale perenne? Una soluzione, volendo, c’è: accorpare le elezioni

next