Per Niki Lauda è “il più grande pilota mai esistito”. Per Michael Schumacher l’unico che ne ha svelato il lato più emotivo: a Monza nel settembre 2000, quando ha eguagliato le sue 41 vittorie. Per una nazione intera, il Brasile, la personificazione del riscatto tramutato in tre titoli mondiali. Più che un pilota, una visione del mondo che travalica il confine della Formula 1 e delle quattro ruote. Ancora oggi, a distanza di 25 anni dalla sua morte, non è facile comprendere perché e quanto profondo sia stato l’impatto sportivo e umano che Ayrton Senna ha avuto, prima e dopo quella curva del Tamburello al settimo giro del gran premio di Imola del 1994.

Dal Brasile al Giappone fino proprio a Imola. Dai passi della Bibbia letti prima di ogni Gran Premio, fino all’attenzione riservata ai più deboli. Per ricostruire il mito e la sua parabola, abbiamo scelto cinque gare simbolo, in cui è possibile scorgere a sprazzi la classe del pilota Senna e le sfumature dell’uomo Ayrton.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Formula 1, gran premio di Monza resta in calendario. Accordo trovato fino al 2024

next
Articolo Successivo

Formula 1, gp di Spagna: Bottas in pole davanti a Hamilton. Terzo Vettel

next