Sui social network cinesi è diventato virale un video, ripreso dalle telecamere di sorveglianza di un parcheggio coperto, in cui una Tesla Model S sembra prendere fuoco. Il filmato è stato pubblicato su Weibo e in pochi giorni ha superato i 20 milioni di visualizzazioni. Le immagini sono arrivate fino alla Tesla, che ha deciso di incaricare una squadra per fare chiarezza sull’accaduto

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Uber, in Arabia Saudita le autiste possono bloccare le richieste di uomini: solo marketing?

prev
Articolo Successivo

Altroconsumo, “slitta a novembre obbligo di dispositivi antiabbandono sui seggiolini in auto per bambini sotto i 4 anni”

next