Quando l’anidride carbonica diventa Cobalto e non c’entra Harry Potter. Nel giorno della manifestazione che si è svolta a Roma con l’obiettivo di chiedere ai governi di mettere in pratica politiche per la tutela dell’ambiente, è stato il Pd a rendersi protagonista di una gaffe che niente ha a che vedere con la magia e molto con la disattenzione (o con la scarsa dimestichezza con la tavola periodica di Dmitrij Ivanovič Mendeleev).

Nel manifesto che ritrae Luca Zingaretti compare infatti lo slogan: “L’Europa che salva il pianeta. Zero emissioni di Co2“. Peccato che in questo caso la differenza tra maiuscole e minuscole non sia un mero vezzo grafico: l’anidride carbonica è prodotta dall’unione di una molecola di Carbonio (C) e due di Ossigeno (O2). Il Co, invece (con la “o” piccola) è il simbolo del Cobalto. A leggere il manifesto del Pd sembra, quindi, che i “nostri” vogliano ridurre le emissioni di Cobalto, un elemento chimico usato per formare leghe metalliche, catalizzatori, pigmenti. Insomma, qualcosa che niente ha a che fare con le politiche ambientali. Che poi, a voler analizzare bene, “ridurre a zero” le emissioni è impossibile, a meno che non smettiamo di respirare. Chi si occupa della comunicazione Pd si è accorto quasi subito dell’errore e ha fatto sparire i manifesti. Ma la memoria della rete, e soprattutto dei social, è lunga.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

ATTENZIONE: contenuto non adatto ai non amanti del trash. E’ uscito il singolo di Cristiano Malgioglio e Barbara D’Urso

prev
Articolo Successivo

Mara Venier racconta il suo dramma: “Ho chiesto delle punture per morire…”

next