Nel grafico successivo si è calcolato il costo medio per punto di classifica (valore prettamente indicativo, ottenuto dividendo l’ammontare dei costi per i punti ottenuti). La Juve ha “speso” 5,3 milioni per ogni punto; Lazio e Napoli conquistano (come detto sopra) lo “scudetto” della produttività (2,4 milioni per il Napoli e 2,1 per la Lazio); il Milan spende più della Juve (5,5 milioni a punto) pur essendo arrivato sesto.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Bergamo, duemila tifosi sfilano contro il daspo al Bocia. C’è anche il deputato leghista Belotti: “Un ergastolo da stadio”

prev
Articolo Successivo

MotoGp, ad Austin vince Rins su Suzuki davanti a Valentino Rossi: Marquez fuori. Dovizioso in testa al Mondiale

next