Meghan Markle ha scelto New York per organizzare il suo baby shower, una festa per la futura nascita del bambino molto diffusa negli Stati Uniti con i genitori che ricevono i regali. Molti i vip presenti: da Amal Clooney a Serena Williams, dalla stilista Misha Nonoo alla stylist Jessica Mulroney fino all’attrice Abigail Spencer. Più che sulle presenze in molti si sono soffermati sue due assenze giudicate sorprendenti: quella di Kate Middleton e di Doria, mamma della duchessa del Sussex. Mentre si svolgeva la festa la signora Ragland portava a spasso il suo cane a Los Angeles, l’ex insegnante di yoga è stata fotografrata nelle stesse ore dai paparazzi: “Perché non è a New York con la figlia, alla festa in onore del bebè in arrivo?”, si sono chiesti gli addetti ai lavori. Se è vero che l’evento è solitamente riservato alle amiche della futura mamma, è anche vero che Meghan vive dall’altra parte dell’oceano e che New York è sicuramente più vicina di Londra.

Mamma e figlia possono contare su un rapporto solido, la signora Doria era ovviamente presente alle nozze e avrà nella nuova casa di Frogmore una stanza tutta per lei. Sul tappeto rosso del The Mark Hotel, location dell’evento, non è arrivata nemmeno Kate Middleton. Per il Daily Mail la cognata avrebbe saltato il baby shower per trascorrere con i bambini e William alcuni giorni lontani dai flash e dalle telecamere in un una località di montagna segreta. “Kate ha scelto proprio questi giorni per avere un’ottima scusa per non partecipare al party di Meghan? Avrà ricevuto l’invito?”, si sono chiesti i maligni ricordando le voci sui rapporti non idilliaci tra le due. Il baby shower organizzato dalla Markle sarebbe costato più di 500mila dollari, cifra che avrebbe attirato non poche critiche costringendo Kensington Palace a intervenire con una nota precisando che l’evento “è stato interamente finanziato privatamente.”

La duchessa del Sussex, per tornare dal suo Harry, avrebbe accettato un “passaggio” da Amal Clooney con un jet privato Gulfstream G450 da 43 milioni di euro. La nascita del royal baby è fissata per aprile e non a caso Clooney, amico della coppia, sarebbe in lizza per il ruolo di padrino del bebè in arrivo. Solo pochi giorni fa si era espresso pubblicamente in difesa di Meghan: “È incinta e continuano a diffamarla, la perseguitano come Lady Diana.”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Marella Agnelli, la principessa Caracciolo di Castagneto diventata un’icona di stile

prev
Articolo Successivo

Cannibalismo in Spagna: uccide la madre, la fa a pezzi e la mette in contenitori trasparenti. Poi la mangia con l’aiuto del cane

next