Il Festival di Sanremo è alle battute finali: questa sera attorno all’1.28 (se staranno nei tempi) verrà proclamata la canzone vincitrice di questa edizione. Non solo: nel corso della serata saranno assegnati svariati premi come il premio al miglior testo (assegnato dalla giuria d’onore), il premio Sergio Endrigo alla migliore interpretazione (dalla sala stampa e dalla radio radio/tv), il premio della critica Mia Martini (dalla sala stampa), il premio della critica Lucio Dalla e il premio alla migliore composizione musicale (assegnato dall’orchestra). Insomma, una lunga serata di onorificenze.

Questa finale comincerà con un brano di Claudio Baglioni (strano vero?): E adesso la pubblicità. La gara comincerà con Daniele Silvestri, poi spazio ai cantanti in gara e ai protagonisti di questo Festival. Baglioni, Bisio e Raffaele saranno protagonisti tutti insieme (per la prima volta tutti insieme) di uno sketch intitolato Cantando sotto la pioggia. A cui seguirà l’ingresso di Eros Ramazzotti con Vita ce n’è e Adesso Tu, poi seguito dal duetto con Luis Fonsi sulle note di Per le trade una canzone. Non è previsto un duetto con Baglioni. Seguirà Loredana Bertè. Poi dritti fino a Il Volo, che sarà seguito da un medley di Virginia Raffaele. Il trio di conduttori sarà ancora protagonista di un’esibizione sulla Famiglia Addams, a cui seguirà Elisa (non è chiaro cosa farà la cantautrice). Dopo Motta, quando tutti i cantanti si saranno esibiti, saliranno sul palco alcuni Giovani eliminati come i La Ruta, Nyvinne, Federica Abbate e i Deschema che saranno i protagonisti di Sanremo Giovani World Tour. Poi via con le classifiche con lo svelamento dalla 24esima posizione alla quarta e gli   tre finalisti. A sorpresa arriverà anche il Mago Forrest.

L’ordine di uscita dei cantanti in gara? Daniele Silvestri e Rancore (numero 01 al televoto), Anna Tatangelo (2), Ghemon (3), Negrita (4), Ultimo (5), Nek (6), Loredana Bertè (7), Francesco Renga (8), Mahmood (9), Ex-Otago (10), Il Volo (11), Paola Turci (12), The Zen Circus (13), patty pravo con briga (14) , Arisa (15), Irama (16), Achille Lauro (17), Nino D’Angelo e Livio Cori (18), Federica Carta e shade (19), Simoen Cristicchi (20), Enrico Nigiotti (21), Boomdabash (22), Einar (23), Motta (24).

Il vincitore sarà stabilito dalla media ottenuta tra le percentuali di voto ottenute nel corso delle cinque serate con il voto della giuria demoscopica, la giuria della sala stampa, il televoto e la giuria d’onore. A fine serata, i tre artisti del podio si esibiranno per una seconda volta prima di conoscere la canzone vincitrice.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Sanremo 2019, cosa sta accadendo all’Ariston? Tra fatti e “si dice che…”: al Divo Claudio sarebbe stato chiesto di evitare interviste ed è arrivata una coppia molto nota

prev
Articolo Successivo

Sanremo 2019, con Il Volo c’è ancora il violinista Alessandro Quarta: in Italia poco conosciuto, nel mondo lo chiamano “musical genius”

next