“C’è una legge che è stata firmata dal presidente della Repubblica, applicata dal 99 per cento dei sindaci. Qualche sindaco incapace che non sa gestire Palermo, Napoli e Firenze invece si inventa polemiche che non esistono”. Così Matteo Salvini, vicepremier e ministro dell’Interno parlando a Chieti. Poi attacca Luigi De Magistris sull’apertura del porto di Napoli: “Se vuole fare il velista e aprire porti lo faccia, ma la competenza dei porti è del ministro Interno. Se ne occuperà quando farà il ministro dell’Interno”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Dl Sicurezza: Leoluca Orlando e Luigi de Magistris, sindaci esemplari

prev
Articolo Successivo

Decreto Sicurezza, Orlando: “Ho sospeso l’applicazione per i diritti umani”. E a Toninelli: “Pupo nelle mani di Salvini”

next