Mario Martone, ospite nella redazione Fatto.it (qui il video della diretta), ha presentato il suo nuovo film, Capri Revolution nelle sale italiane dal 20 dicembre. Nella lunga chiacchierata sulla sua carriera di regista cinematografico e teatrale, Martone ha confessato di aver visto al cinema diversi “cinepanettoni”. “Ne ho visto qualcuno. Ce n’era uno che mi divertiva e che volevo andare a vedere, ma non ricordo se l’ho visto. Mi pare fosse SPQR, quello con gli antichi romani”, Poi ha aggiunto: “Anche Vacanze di Natale mi divertiva. Il cinema è un insieme, è un’industria. Non dimentichiamo che tanto cinema d’autore si è fatto e si fa perché esiste chi ha retto l’industria con grandi incassi. Tutto il cinema italiano deve essere grato a Checco Zalone