Le ospitate in tv di Matteo Salvini nei salotti politici (e non solo) non si contano ma questa volta il Ministro dell’Interno si è lasciato andare mostrando le sue doti canore. Nel corso della registrazione del Maurizio Costanzo Show, in onda questa sera in seconda serata su Canale 5, ha afferrato il microfono su consiglio del conduttore e ha cantato sulle note di “Albachiara” di Vasco Rossi.

L’esibizione è proseguita quasi per un minuto con grande coinvolgimento sul finale, come dimostrano le immagini. Mentre il vicepremier cantava gli altri ospiti si divertivano a filmarlo. La performance canterina di Salvini non passerà inosservata sui social network, il leader leghista si è anche concesso la passerella finale tra gli applausi del pubblico.

“Matteo Salvini canta Albachiara? Sbalordito e molto incazzato”. Queste la parole inizialmente attribuite a Vasco Rossi. Ma è solo una fake news. Anzi, una “fake mail“, precisa la storica portavoce del rocker Tania Sachs, che spiega come l’agenzia Ansa abbia ricevuto una mail non autentica con il testo della presa di posizione di Vasco. E la stessa Ansa, pochi minuti dopo, ha rettificato il suo lancio togliendo totalmente la dichiarazione attribuita a Vasco Rossi.

Il ministro a marzo 2016, ai tempi non ancora al governo, aveva presenziato come ospite anche a C’è posta per te dove aveva ricevuto la posta da Ezio Greggio e Enzo Iacchetti. Nella puntata del Maurizio Costanzo Show a lui dedicata, in una sorta di uno contro tutti, figurano tra gli ospiti anche i giornalisti Mario Giordano e Roberto D’Agostino, l’imprenditore Flavio Briatore, Rudy Zerbi, Enrico Papi, Giulia De Lellis, Mattia Briga, Diana Del Bufalo e Luca Trapanese, l’uomo che ha adottato una bambina affetta da sindrome di down che è stata precedentemente rifiutata da tredici famiglie.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

VASCO DA ROCKER A ROCKSTAR

di Michele Monina e Vasco Rossi 16€ Acquista
Articolo Precedente

Murales di Chiara Ferragni con Leone (e una bottiglia d’acqua “santa”): come la madonna con bambino

prev
Articolo Successivo

Meg dei 99 Posse “è la nuova fidanzata di Saviano”

next