Nel 2013 Rita Borsellino ha partecipato a un incontro con gli studenti della scuola primaria “Sandro Pizzi” di Ricengo, in provincia di Cremona. Rispondendo alle domande dei bambini, ha raccontato il suo rapporto col fratello Paolo: “Avevamo un rapporto speciale. Mi coccolava molto, ma si vergognava di farlo. Così aveva inventato uno stratagemma”.

Video Youtube/Inadoga

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ponte Morandi, un’opera che dura 50 anni è il risultato di una società che non sa pensare al futuro

next
Articolo Successivo

Ponte Morandi, per me occorre nazionalizzare le autostrade

next