Saranno Diletta Leotta e Francesco Facchinetti a condurre l’edizione 2018 di Miss Italia, il concorso di bellezza in onda su La7. Una coppia insolita per un doppio appuntamento: il 16 settembre alle 20.30 ci saranno le selezioni mentre il 17 alle 21.10 la finale. Le 200 candidate elette nelle regioni verranno appunto selezionate dal 3 all’8 settembre nelle prefinali nazionali. In questo modo le partecipanti saranno progressivamente ridotte fino a 30 ragazze che quindi si contenderanno il titolo di “più bella d’Italia” e succederanno al trono di Alice Arlanch, la vincitrice del 2017. In gara c’è anche Chiara Bordi, la miss “bionica”, come lei stessa si definisce per via della sua protesi alla gamba.

Insomma, la prossima stagione televisiva è carica di appuntamenti per Diletta Leotta: oltre a Miss Italia 2018, l’ex volto di Sky Sport sarà alla guida del programma calcistico su Dazn, dove condurrà gli studi dei pre e post partita, e sarà alla guida della quarta edizione de Il Contadino Cerca Moglie su FoxLife.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Festival di Sanremo 2019, Claudio Baglioni vuole al suo fianco Paola Cortellesi: ecco tutte le anticipazioni

prev
Articolo Successivo

Grande Fratello Vip 3, tutte le indiscrezioni sul cast: Silvia Provvedi, Francesco Monte e forse anche Fabrizio Corona

next