Il “viaggio nei sentimenti”, come lo chiama Filippo Bisciglia, si è concluso con i soliti colpi di scena. Tre le coppie, in quel di Temptation Island, che erano rimaste in ballo. Anzitutto Martina e Giampaolo: lei più grande di lui, contesta la sua immaturità e le sue mosse false, pur avendo baciato il single Andrew. Davanti al falò finale di confronto, lei sbaglia a chiamare il fidanzato (e lo fa invocando proprio quell’Andrew) e lui lascia il confronto infuriato. Sarà lei a pregarlo di tornare davanti al fuoco per chiarirsi una volta per tutte. Ma la situazione precipita: “Tu hai fatto schifo. Ero sicura di uscire da qua con te ed ero sicura che tu mi portassi rispetto. Qui ho capito che voglio al mio fianco un uomo che si prenda delle responsabilità. Perché ti sei comportato così? Non è un bacio che cambia la situazione. Mi hai fatto fare una figura di merda”, le dice Martina.

Ne è uscito da vincitore, almeno in questo ultimo step, Giampaolo: “Qui dentro ho vinto io. Esco da uomo. Io sarò immaturo, ma tu amore mio pure lo sei. Pensavi di amarmi, ma non è vero. Io invece ti amo da morire”. Prima di entrare nel programma aveva scritto un bigliettino (“Patata vuoi sposarmi?”) che le avrebbe consegnato sul falò finale, ma ormai la proposta non è più valida ed entrambi, concordi, se ne vanno per la propria strada. Anzi, lei se ne va verso la strada di Andrew, che l’aspetta lontana dal falò con dei fiori.

Che dire di Andrea e Raffaela? La napoletana è innamorata “da fare schifo” (come si dice fra i giovani) del personal trainer, che però dentro il villaggio dell’amore ha ceduto alle provocazioni della single Teresa, che addirittura le ha scritto una lettera densa di sole-cuore-amore. La fidanzata, gelosissima, non la prende chiaramente bene: “Non so più tu chi sia. Non ti riconosco. Mi hai deluso tanto, non poco. Tu sei il mio mondo e ora questo mondo mi è caduto Addosso. Lo sai che sono innamorata di te e non me ne vergogno. Non ho visto dei video, ho visto proprio un film qui”. Lui, però, stupisce dichiarandosi davvero innamorato della fidanzata: “Io sono innamorato di te”. “Allora hai sbagliato modo di farmelo capire. Per me il tradimento non è andare a letto con un’altra. Basta anche uno sguardo o un atteggiamento particolare…”, risponde lei. “Io voglio te tutta la vita”, la risposta del palestrato, che le “infila” un anello al dito. Addirittura: si sposeranno?

Meritano un capitolo a sé, infine, Lara e Michael, forse i più problematici di questa edizione. La coppia è ufficialmente scoppiata ed era assolutamente inevitabile. La bionda fidanzatina ha massacrato il suo (ormai ex) uomo abbagliato dalle attenzioni della tentatrice Rita: “Te ne sei fregato di mia madre e mio padre, a casa… non porti rispetto nemmeno a te come uomo. Un uomo non parla così della propria donna”. Lei decide di abbandonarlo. Un mese dopo, la svolta. Michael si dice pentito di non aver dichiarato il suo amore a Lara, intanto Rita lo smaschera e svela: “Michael ha contattata subito dopo il falò di confronto, mi ha lasciato il telefono su Instagram. Mi scrive, manifesta interesse nei miei confronti, mi manda canzoni, video, è molto presente… con nomignoli. Una settimana dopo le ha detto di essere innamorato di lei e di sentirsi pronto a dirlo a tutta l’Italia”. Che figura. Con quest’ultimo appuntamento da record (4.016.000 spettatori pari al 25.5% di share per questa puntata) sono stati spenti tutti i fuochi. Che saranno presto riaccesi: la versione Vip del programma è già alle porte.