A distanza di una settimana dagli incendi che hanno devastato l’Attica, in Grecia, un cane meticcio è stato trovato all’interno di un barbecue di una casa semi-distrutta dalle fiamme. L’animale, probabilmente, si è salvato grazie al riparo offerto dal nascondiglio in muratura. L’episodio è avvenuto a Mati, la località più colpita dai roghi della scorsa settimana e che hanno provocato 91 morti. Il video è stato pubblicato su Facebook dalla ragazza che ha trovato il cane, Artemis Kyriakopoulou. “Era ferito, con ustioni, ed era affamato” ha scritto nel post, “lo abbiamo portato da un veterinario e ora sta meglio”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Cucciolo di leopardo vs porcospino, la battaglia è estenuante. E alla fine uno dei due cede

prev
Articolo Successivo

Chi ti ritrovi al volante della station wagon? La spaventosa scoperta di questa famiglia (che ha lasciato il cibo nell’auto)

next