È partito dall’aeroporto di Tolosa, in Francia, per il suo primo volo. Airbus ha inaugurato così quella che definisce la “nuova generazione di aerei cargo”. Il BelugaXL sostituirà, a partire dal 2019, il BelugaST, specializzato nel trasporto di componenti di velivoli prodotti in tutta Europa. Qui le fasi di costruzione del nuovo gigante dei cieli.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

L’autogol più assurdo della storia? È il suo: entra a un minuto dalla fine e dopo pochi secondi combina il disastro

prev
Articolo Successivo

Cuore di papà: non ha i soldi per soddisfare i desideri della figlia, ma poi la sorprende così. Ecco come reagisce la ragazza

next