È bastato un breve annuncio sui social pochi giorni fa per far si che domenica 29 aprile Piazza della Scala si riempisse di persone in attesa del flashmob organizzato da Roberto Bolle, in vista di OnDance, la festa della danza che si terrà a Milano dall’11 al 17 giugno. Sulle note di Fame, Roberto Bolle – accompagnato da alcuni ballerini di danza classica e dai finalisti di Red Bull Dance Your Style, la competizione di Street Dance che sarà tra gli eventi del ricco calendario della manifestazione – si è divertito a improvvisare passi di danza circondato da centinaia di persone festanti che hanno avuto l’occasione di ballare con l’Etoile dei Due Mondi.

Il video completo verrà poi pubblicato sui social e sul sito www.ondance.it, dove si possono trovare tutti gli aggiornamenti sull’evento

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

L’inarrestabile ascesa del fantasy italiano

next
Articolo Successivo

‘Lancio a effetto’, la follia jihādista secondo Omar Shahid Hamid

next