Le celebrazioni del venerdì Santo, a Nova Hartz (nello stato del Rio grande do Sul), in Brasile, sono risultate piuttosto movimentate. Tutto stava andando bene durante la messa in scena della Passione di Cristo fino a quando un soldato romano è entrato in scena per ferire Gesù Cristo con una lancia. In quel momento, con grande sorpresa di tutti i presenti, un uomo è salito sul palco colpendo il centurione con un elmetto.

L’uomo ha poi preso a pugni alcuni attori, che poi hanno avuto la meglio su di lui, riuscendo a riportare la calma. Stando a quanto riposta la stampa brasiliana l’aggressore soffrirebbe di crisi psicotiche.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Lo show pasquale è “troppo spinto”, l’imbarazzo della Bbc dopo le polemiche del pubblico

next
Articolo Successivo

Finale inaspettato per la Passione di Cristo: questa volta ad avere la peggio non è Gesù

next