Barack Obama e Netflix. L’ex presidente degli Stati Uniti sta trattando con il colosso dello streaming. Lui e Michelle potrebbero essere protagonisti di contenuti esclusivi: nessuna notizia sul format e sul numero delle puntate previste ma, secondo il New York Times, si tratterebbe di approfondimenti e dibattiti sulla presidenza Obama. Netflix raggiunge in tutto il mondo quasi 118 milioni di abbonati: una piattaforma importante per la coppia d’oro presidenziale. Ma lo scambio si prospetta fruttuoso per entrambe le parti: chissà che Barack e Michelle non facciano aumentare ancora il numero di abbonati dell’azienda californiana. Intanto,  Netflix vola in Borsa con le indiscrezioni di questo possibile accordo. I titoli Netflix salgono del 2,63%.

 

 

 

 

.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Volkswagen, addio Maggiolino: l’auto del ‘think small’ va in pensione

prev
Articolo Successivo

Vincenzo Mollica è Commendatore della Repubblica: i complimenti di Fiorello su Twitter

next