Al prossimo salone di Ginevra, che si terrà dall’8 al 18 marzo, Peugeot potrà contare su un “ambasciatore” molto speciale. Si tratta di un leone di dimensioni monumentali, alto quasi cinque metri e lungo dodici metri e mezzo, come si vede dalle foto e dal video del making of, che vuole rappresentare la fierezza di un marchio che ha scelto 160 anni fa di essere rappresentato proprio da quest’emblema. Il logo del leone che cammina su una freccia, che simboleggiava le tre qualità delle lame per seghe allora prodotte da Peugeot (flessibilità, resistenza e velocità di taglio), venne infatti depositato nel 1858. La scultura speciale è stata ideata e realizzata dai creativi del Peugeot Design Lab, e vuole essere un omaggio proprio a quel logo.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Una Maserati Levante trascina lo snowboarder, è record di velocità – FOTO

next
Articolo Successivo

Renault Clio Moschino, quando le quattro ruote incontrano la moda – FOTO

next