Dopo la damnatio memoriae che ha colpito Kevin Spacey per le accuse di molestie sessuali da parti di diversi attori ecco che viene rilasciato il nuovo film di Ridley Scott, All The Monei in The World, in cui l’attore interpretava Paul Getty.

Produzione e regia hanno deciso di sostituire Spacey con l’attore inglese Christopher Plummer. Tutte le scene in cui compariva Spacey sono state rigirate. Il film la cui uscita era prevista a dicembre sarà in sala a gennaio.

Il nuovo trailer

Il vecchio trailer

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Grace Jones: Bloodlight and Bami, l’energia e il carisma del corpo più semantico della scena pop da oltre 40 anni

prev
Articolo Successivo

L’ora più buia, Winston Churchill vincerà l’Oscar 2018. Gary Oldman fa pulsare il settimo film di Joe Wright

next