Ambito socio-economico: Nuove tecnologie e lavoro
La robotica sostituirà il lavoro dell’uomo? E quale sarà il ruolo delle nuove tecnologie nel mondo del lavoro? Le macchine artificiali – e la loro influenza sulla vita di tutti i giorni – sono uno degli argomenti portanti della maturità 2017. La traccia socio-economica prende spunto da un articolo di Enrico Marro su Il Sole 24 Ore dal titolo Allarme Onu: i robot sostituiranno il 66% del lavoro umano: “Queste sono tutte previsioni ancora da verificare, c’è chi dice che il livello di occupazione aumenterà e chi invece teme un calo drastico”, spiega Domenico Carrieri, docente di Sociologia economica presso La Sapienza. “Il tema è senza dubbio suggestivo e al centro del dibattito tra sociologi, tecnologi ed economisti – aggiunge -, ma si tratta di una materia apertissima e che richiede una conoscenza più specialistica”. La profondità dell’argomento, infatti, non sembra essere alla portata dei più giovani: “Sono molto scettico sul fatto che possiedano gli strumenti necessari per affrontarlo, visto che non hanno alle spalle competenze socio-economiche di un certo livello – ammette -, il rischio è quello di fare un’analisi superficiale e generica”. La colpa non è certo dei ragazzi: “Nei corsi d’istruzione secondaria è molto raro che si affrontino materie di questo tipo e io stesso avrei difficoltà a porre i miei studenti universitari di fronte a un interrogativo di questo tipo”, sottolinea. “Per i maturandi – conclude Carrieri -, mi sarei aspettato un argomento più vicino a loro, come il problema dell’occupazione giovanile”.

INDIETRO

Maturità 2017, i commenti alla prima prova. “Traccia sulla natura per chi ha tanto da dire”. “Tema su nuove tecnologie a rischio banalità”

AVANTI

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Maturità 2017, Giorgio Caproni per l’analisi del testo. Lagioia: “Poco conosciuto, ma è un grande del ‘900”

next
Articolo Successivo

Maturità 2017, tracce e temi della prima prova. Giorgio Caproni per l’analisi (il testo). Tracce su robotica e lavoro, progresso, ricostruzione e miracolo economico

next