murray 675ANDY MURRAY: non è mai stato un granché da vedere. In compenso diventa sempre più antipatico anno dopo anno. Ormai esulta con i suoi isterici C’mon ad ogni doppio fallo o errore dell’avversario. Ma gli va dato atto, nel 2016, di aver raggiunto il punto più alto della sua carriera. E non a caso è tornato a vincere uno Slam a tre anni di distanza dall’ultima volta. Il suo Wimbledon è stato pressoché perfetto: ha ceduto solo due set nei quarti a Tsonga, e neppure in quell’occasione ha rischiato qualcosa. Ha vinto il più bravo. VOTO: 8.5

Wimbledon 2016, il pagellone – Altro che rinnovamento: nel torneo della tradizione vince la restaurazione dei soliti noti

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Wimbledon 2016, Andy Murray vince senza soffrire: Raonic battuto in tre set e in meno di tre ore – Video

prev
Articolo Successivo

Ivanovic-Schweinsteiger, nozze a 7 stelle a Venezia

next