Non mi sembra che ci sia una differenza pazzesca tra la mia offerta e quella fatta dagli azionisti storici per Rcs”. Urbano Cairo, patron de La7, commenta così l’offerta avanzata oggi da Andrea Bonomi per il Corriere della Sera. Cairo ha parlato a margine di un incontro dal Salone Internazionale del Libro 2016 a Torino, dove veniva presentato un volume per celebrare i dieci anni della presidenza del club granata. Il presidente della Cairo Communication aveva presentato un’opa lo scorso aprile: “In totale valutavo l’azienda 700 milioni di euro, ora Bonomi ne propone 775 milioni, una differenza del 10%. Oggi però non dico che la colmerò”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Golpe alla ricerca scientifica

next
Articolo Successivo

Rai, Cairo al Fatto.it: “Bonolis? Non è servizio pubblico con 2 miliardi dai cittadini”

next