Una volta all’anno, il preparatore svizzero Rinspeed fa parlare di sé con qualche progetto fuori dagli schemi, che non ha ambizione di produrre: serve solo a esplorare il futuro. La creazione di quest’anno non debutterà come tradizione al Salone di Ginevra, dove sarà comunque esposto a marzo, ma al Consumer Electronic Show di Las Vegas, a inizio gennaio. In effetti, il contenuto tecnologico della Etos – così si chiama il prototipo – è degno del palcoscenico della più celebre fiera d’elettronica americana: immaginata sulla base della sportiva ibrida plug-in BMW i8, è a guida autonoma (con tanto di volante pieghevole che si ripone quando non serve), ha otto telecamere che monitorano lo spazio esterno, due schermi da 21″ per i passeggeri ed è persino dotata di drone. Sì, un drone DJI che può atterrare sull’apposita piattaforma a Led posizionata in coda al veicolo. I “servizi” che il drone può effettuare per il suo padrone, dice la Rinspeed, “sono molto utili. Per esempio, può andare a ritirare velocemente un mazzo di fiori ordinato mentre si viaggia verso casa. Il drone è molto divertente quando si comporta come un Ufo e ti permette di scattarti un selfie dall’alto mentre stai guidando sulla tua strada preferita”.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Land Rover Defender, la “numero 2 milioni” venduta all’asta per 550.000 euro

next
Articolo Successivo

Kia Niro, i primi bozzetti della futura Suv ibrida e a trazione integrale

next