E’ un Fedez di lotta e di nutrizione quello che giovedì mattina è salito sul palco dell’Hotel Principe di Savoia per prendere parte alla presentazione di “La zona mediterranea”, ultimo libro di Barry Sears, guru della dieta a Zona. Dunque il rapper milanese inverdisce i suoi temi, abbandonando per un giorno vetrine rotte e dissing a favore di bresaola e sedano. Fedez ha portato la sua testimonianza: “Anche se ho un aspetto da narcotrafficante sono molto educato dal punto di vista alimentare”.
Il cantante ha risposto a tutte le domande sul suo regime alimentare, spiegando di aver iniziato la zona tre anni fa: “da allora ho perso sette chili e sto meglio”, ma alla domanda sul contenuto del suo frigorifero ammette: “Non so cosa contenga, la spesa la fa la mia fidanzata”

 

 

 

 

Articolo Precedente

Puff Daddy, quando il rapper diventa ‘attore softcore’: sesso nello spot del suo profumo. E i grandi magazzini Macy’s lo censurano

next
Articolo Successivo

Siparietto fantozziano a Venezia: crolla il pontile, a mollo gli “imbucati” alla festa di Prada

next