29 dollari a settimana: questa la cifra che Gwyneth Paltrow spenderà per fare la spesa. L’attrice americana ha scelto di sostenere così una campagna di sensibilizzazione contro la fame: l’iniziativa è organizzata dalla ong newyorkese ‘Food Bank’ ed è gestita dallo chef Mario Batali, che ha inviato anche altri personaggi ad unirsi a questa campagna. L’idea, secondo il New York Daily News, è quella di mostrare quanto sia difficile vivere con la somma percepita attualmente con i buoni pasto versati dal governo alle persone a basso reddito. La ong critica il fatto che Congresso degli Stati Uniti abbia tagliato l’importo dei buoni pasto per due volte dal 2013, aumentando il numero di persone che devono fare affidamento ad associazioni di beneficenza per nutrirsi. La Paltrow, per garantire il suo appoggio alla campagna, ha postato sul suo account Twitter una foto dei pochi alimenti che si possono acquistare con 29 dollari a settimana.

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

L’artista Nicola Mette si veste da sposa: “La legge non separi quello che l’amore ha unito”

prev
Articolo Successivo

Barbara D’Urso indagata, l’ex marito Michele Carfora: “Non mi paga gli alimenti”

next