Dopo la legge elettorale e la Costituzione, Renzi e Berlusconi lavorano alla riforma della Giustizia. Tra una lacrima di Marianna Madia e una “protesta” di Civati

LEGGI LA STRISCIA COMPLETA DI STEFANO DISEGNI 

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili

B.COME BASTA!

di Marco Travaglio 14€ Acquista
Articolo Precedente

L’ultimo spenga la luce

next
Articolo Successivo

A volte (purtroppo) ritornano

next