Razzista numero uno: “Arriva la Kyenge in città…”.

Razzista numero due: “La ministra negra”.

Razzista numero tre: “Ho un’idea!!!”

Tutti lo guardano sbalorditi.

Il razzista numero tre prosegue: “Organizziamo una manifestazione!!”.

Il razzista numero quattro interviene con suoni gutturali.

Il razzista numero cinque: “Che bella idea!!”

Il razzista numero sei, folgorato, in trance intellettivo: “Lanciamole delle banane“.

Silenzio generale.

Nessuno capisce fino all’intervento del razzista numero sette: “Gli oranghi mangiano le banane!”.

Ovazione generale.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Una porchetta contro il Porcellum

next
Articolo Successivo

Lettera a Corleone

next