Abbiamo mantenuto due promesse: quella del metodo valutando i curricula e quella della parità di genere“. Così Ignazio Marino, sindaco di Roma, ha presentato in Campidoglio la nuova giunta formata da sei uomini e sei donne. Il primo cittadino della Capitale torna anche sulla questione sollevata negli scorsi giorni sul possibile assessore 5 Stelle: “I consiglieri del Movimento mi hanno chiesto, vista l’ampia convergenza del nostro e del loro programma, se potevano inviare un curriculum in vista della nomina della giunta. La rete ha risposto positivamente a questa idea. Poi – prosegue Marino – è arrivato il leader carismatico che ha definito non condivisibile questo percorso“. A ilfattoquotidiano.it il sindaco Marino sottolinea: “Ci sarà una collaborazione con il MS su tutti i temi comuni che sono molti”  di Nello Trocchia

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Pomezia, due venditori ambulanti aggrediscono sindaco M5S

prev
Articolo Successivo

F35, Di Battista (M5S): “La mozione del Pd è ridicola. È una supercazzola”

next