Abbiamo mantenuto due promesse: quella del metodo valutando i curricula e quella della parità di genere“. Così Ignazio Marino, sindaco di Roma, ha presentato in Campidoglio la nuova giunta formata da sei uomini e sei donne. Il primo cittadino della Capitale torna anche sulla questione sollevata negli scorsi giorni sul possibile assessore 5 Stelle: “I consiglieri del Movimento mi hanno chiesto, vista l’ampia convergenza del nostro e del loro programma, se potevano inviare un curriculum in vista della nomina della giunta. La rete ha risposto positivamente a questa idea. Poi – prosegue Marino – è arrivato il leader carismatico che ha definito non condivisibile questo percorso“. A ilfattoquotidiano.it il sindaco Marino sottolinea: “Ci sarà una collaborazione con il MS su tutti i temi comuni che sono molti”  di Nello Trocchia

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pomezia, due venditori ambulanti aggrediscono sindaco M5S

next
Articolo Successivo

F35, Di Battista (M5S): “La mozione del Pd è ridicola. È una supercazzola”

next