Il segretario del Pd Guglielmo Epifani ha raggiunto la sede del comitato di Ignazio Marino per congratularsi con il nuovo sindaco di Roma. L’affermazione del centrosinistra nelle amministrative, secondo l’ex leader della Cgil, è un “segnale nazionale“. “Non c’è – spiega – una parte del Paese dove non abbiamo vinto. E’ un premio al buon governo e una responsabilità che dobbiamo essere capaci di rappresentare. Per il congresso del Pd – prosegue il segretario – ci sarà tempo, per ora discutiamo di altre cose. Sicuramente oggi siamo più forti”  di Tommaso Rodano

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Roma, vox tra gli elettori del Pd: “E’ la vittoria di Marino più che del partito”

next
Articolo Successivo

Elezioni Treviso 2013, crolla la roccaforte della Lega. Gentilini chiuso nel suo bunker

next