Il governo, ottenuta la fiducia, ha varato la legge di stabilità. Il ministro Ignazio La Russa ha spiegato che il gettito proveniente dalla vendita delle frequenze televisive sarà destinato per metà a ripianare il debito pubblico e per metà alle risorse per la sicurezza. Mentre sul voto di fiducia La Russa smentisce Verdini: “Fosse per me alcuni personaggi dovrebbero uscire dal partito”. Di Nello Trocchia

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Minzolini replica a Gianfranco Fini: “Fa uso improprio del termine faziosità”

next
Articolo Successivo

In piazza contro la crisi. Si tema un 14 dicembre

next