Il circolo vigentino del Partito democratico di Milano prende il nome di Angelo Vassallo, il sindaco “pescatore” del comune di Pollica. Alla presenza del fratello Dario, presidente della Fondazione che ne porta il nome, e di Rita Borsellino, il 12 maggio si è svolta una partecipata serata di intitolazione. Ucciso il 5 settembre del 2010 in un attentato di matrice camorristica tuttora al vaglio della magistratura (Leggi l’articolo di Vincenzo Iurillo), amministratore pubblico dedito alla quotidiana battaglia per la legalità e fautore della tutela ambientale quale veicolo per uno sviluppo economico legato alle risorse del territorio (pesca e turismo) in una zona a profonda infiltrazione di criminalità organizzata, rappresenta un simbolo delle intelligenze e della passione civile di un sud in cerca di riscatto. Gli interventi di Rita Borsellino e del candidato sindaco Giuliano Pisapia, giunto per un saluto fuori programma, hanno riportato l’attenzione sul problema della sempre più profonda e documentata infiltrazione della criminalità organizzata sul territorio e nella economia di Milano e della Lombardia, problema circa il quale è stato ribadito l’impegno ad innalzare il livello di guardia e ad intervenire con adeguati strumenti, quali la istituzione di quella Commissione di controllo sulle Mafie che la Giunta comunale milanese ancora oggi in carica non ha voluto attivare  di Giovannij Lucci

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pisapia alle urne

next
Articolo Successivo

Oliviero Beha: “Sistema calcio – sistema paese. Due facce dello stesso buco”

next