Quando Tremonti parla di economia conclude spesso parlando di Dio. I disoccupati che hanno perso il lavoro dopo i 40 anni sono un milione mezzo. Gli “Incollocabili” (gli over 50) sono 200.000, non potranno mai andare in pensione e nessuno gli dà lavoro. Alcuni di loro riuniti nell’associazione Atdal hanno registrato una videolettera a Tremonti a partire dai suoi discorsi.
Una produzione “Dietro le quinte Savona”
Da un’idea di Mimmo Lombezzi

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Tremonti a Feltri (Il Fatto): “Per una volta faccia una domanda normale”

next
Articolo Successivo

La Brambilla e il teatrino dell’informazione

next